Fureco

Image



COLLEZIONE AUTUNNO/INVERNO 2017-2018

La leggerezza e la grazia dei fiori di velluto di Botticelli, lo spiazzante minimalismo luminoso delle icone di Dan Flavin, la ricchezza quasi ridondante dei motivi decorativi creati da William Morris, convivono in una collezione che s’intinge gradualmente e decisamente nel design e nell’arte.

Una sorprendente liaison tra diversi codici stilistici, in cui convivono tagli puliti e volumi affusolati con silhouette stereoscopiche e sciolte. Classici cappotti in visone o in swakara monocolore sono rivisitati nei volumi e nelle tinte sorbetto dei verdi, dei pesca e dei fragola, oppure nelle tonalità dei metalli, dagli azzurri freddi alle lamine argentate. Sofisticate e caldissime cappe in pregiato cashmere e zibellino, nelle polverose tinte cammello, abbracciano morbidamente il corpo. Parka sportivi e versatili diventano iper-lussuosi e originali, reinventati in visone black-cross, zibellino, marmotta laminata. Come usciti da un testo di botanica, i leggiadri fiori ricamati su blazer, tailleur e trench, si stagliano vividi sulle nuances scure e sul bianco ottico degli swakara. Sembrano invece rubati all’alta oreficeria i colli, rever e polsi tempestati di intarsi che, come gemme floreali, brillano sui colori legnosi dei visoni decolorati dal gusto vintage. Maxi-trench alla Audrey Hepburn proiettano in un mondo futuristico se proposti in lucente swakara laminato; cappotti lunghissimi in sofficissimo visone short-nap con balze in volpe dai riflessi argento paiono provenire da una Belle Époque contemporanea.



FURECO (Fur Enterprise Co.) S.R.L.
Sede: Via Magenta, 35 - 20831 SEREGNO (MB)
P.I. IT 00794320960 - C.F. 04889790152
Reg. Imprese N° 19323 - Monza
Capitale Sociale i.v. € 510.000,00
R.E.A. 1058394
Nr. P.M. CCIAA MI 064283
pec: fureco@pec.pecenvi.it

LOGIN

Per accedere utilizza le tue credenziali di accesso.

*
*

* campi obbligatori